Friday, 24 April 2009

Le figure romantiche di Gianni Tedeschi





Cliccare sulle foto per ingrandirle

Gianni Tedeschi

www.giannitedeschi.com

... „Mi piacciono i quadri che mi fanno venire voglia di camminarci dentro“.

Il gruppo delle opere del pittore Gianni Tedeschi ha soggetti familiari, le sue tele sono dipinte da migliaia di pennellate irregolari e disordinate: ma è questa la magia dell’impressionismo che dá la vita a questi quadri.
A oltre un secolo dalla sua nascita, l’impressionismo ispira ancora, e in tutta la sua liricitá seduce.
È con queste opere pittoriche “tipicamente impressioniste” che Gianni Tedeschi ottenne notorietá in Svizzera (soprattutto intorno agli anni settanta), è attraverso questa poetica che espresse configurazioni di paesaggio da sogno, donnine vestite di taffetá, immortalate con fasci di fiori o in giardini fioriti, mentre passeggiano lungo la Senna, prati verdissimi, alberi, fiori, tanti fiori impregnati di luce…. Li esprime sempre in una paricolarissima densitá e soliditá materica.
Gianni Tedeschi sottolinea spesso , nei suoi quadri, la liricitá della natura, la bellezza delle fioriture colorate, lo fa con tale dedizione da rendere emozione un desiderio, da rendere incantevole l’angolo piú nascosto di un qualsiasi paesaggio.
Boschi e fiori sotto il sole, messi di fiori e prati immersi nella luce del sole, sono i temi tra i piú amati di Tedeschi, i piú stimolanti e i piú vibranti di colori.
E tutto ció che egli sa rappresentare al loro interno è agile, leggero, vivo, incantevole: … “Mi piacciono i quadri che mi fanno venire volgia di camminarci dentro”, espresse una volta Pier August Renoir.
L’orizzonte di Gianni Tedeschi sembra essere lo stesso, infinito e perfetto, legero e incorrotto… finché c’è vita e finché c’è luce.

Enrica Marcenaro

Nelle foto dipinti originali olio su tavola di Gianni Tedeschi

4 comments:

mario said...

superbamente belli!!

luigi said...

Ciao Laura, anche da parte mia un grazie per le importanti informazioni su pittori che sono per noi di continuo riferimento. Ma, il cambio di foto è determinato da un tuo diverso atteggiamento nei confronti di noi... affezionati visitatori?
Naturalmente i quadri di Gianni sanno proprio farsi ammirare!

Laura Atelier Vienna said...

Ciao Mario,
so che ti sarebbero piaciuti!

Laura Atelier Vienna said...

:-) ciao Luigi,
il cambiamento di foto é tanto per cambiare,
non mi piacciono le cose sempre uguali

grazie per i complimenti a papá

buona giornata!